Identikit dell’uomo da chat: quali caratteristiche?

Ormai sono sempre più le persone che si iscrivono a siti internet per conoscere nuova gente.
Oggi vogliamo fare un vero e proprio identikit del tipico uomo da chat, questo può esserti utile per capire come conquistarlo.
Ovviamente si tratta di un identikit molto approssimativo, che può variare a seconda dei casi, però con alcune caratteristiche molto importanti.
Per ciascun aspetto elencheremo varie caratteristiche per in quadrare ciascuna persona in un ambito preciso.

  • Età; per quanto riguarda questo fattore, premesso che possiamo incontrare uomini di qualsiasi età, vi è una prevalenza della fascia 35-55 anni. In questa fascia di età troviamo molti uomini iscritti a siti. Nel prossimo punto spieghiamo anche il perché.
  • Orientamento sessuale e stato civile; sono elementi fondamentali per capire chi abbiamo di fronte. Cominciamo col dire che possiamo trovare eterosessuali, omosessuali e bisex. Per quanto riguarda lo stato civile si tratta o di single- separati- divorziati in cerca di una persona da conoscere dopo una storia finita oppure persone sposate in cerca di avventura. Questo ci fa capire anche perché troviamo uomini della fascia di età suddetta. Infatti i ventenni se non sono fidanzati vedono ancora davanti a loro molte possibilità di incontrare una persona nella vita reale. Oltre i 55 anni se si tratta di uomini sposati, allora stanno bene così e non sentono la necessità di tradire (a meno che non lo facciano già) oppure se sono soli non sono in cerca di persone. Diciamo che gli uomini che si trovano in questa fascia d’età se sono da soli hanno già paura di rimanere da soli rispetto ai più giovani ed ai più anziani.
  • Status economico; per quanto riguarda questo aspetto, abbiamo molte differenze. Può trattarsi di perosne molto benestanti, che lavorano o sono in pensione, autonome economicamente, oppure uomini in difficoltà economiche. Non c’è un fattore determinante in questo senso.
  • Carattere; veniamo ad uno degli aspetti più richiesti, poiché è determinante nel capire come corteggiare l’uomo. Ci son due tipi di uomini, totalmente opposti: i super timidi, che non riescono proprio a corteggiare una donna dal vivo e quindi trovano molto più facile contattarla on line, sebbene poi all’atto di incontrarla dal vivo devono superare questa timidezza, e quelli invece che si reputano grandi corteggiatori, che non si accontentano quindi delle donne conosciute nella vita di tutti i giorni ma vogliono espandere i loro orizzonti. Questi ultimi possono essere dei single incalliti oppure impegnati. A seconda di ciò, dovete porvi in maniera diversa. Nel primo caso dovrete essere attente a non esagerare, rispettando la sua timidezza ed anzi facendolo parlare molto. Solo così acquisterà fiducia in se stesso. Inoltre se vi sembra una persona interessante fategli dei complimenti sul modo in cui vi corteggia. Nel secondo caso, invece, dovrete giocar voi d’astuzia. Mai lasciare che sia lui a decidere quando sentirvi e come, reggete voi il gioco. Non fatelo sentire al centro dell’attenzione come fanno di solito le donne che lo frequentano, ma lasciatelo sulle spine.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*